Emozioni

Le emozioni sono un tema importante, soprattutto per i bambini, che si confrontano per la prima volta con essere, spesso faticano a distinguerle e a gestirle, infatti identificare ed etichettare i sentimenti (i tuoi e quelli degli altri) è una preziosa abilità di vita che richiede molta pratica.

Per questo abbiamo pensato di proporvi una serie di attività, una selezione di libri e alcuni giochi per approcciarsi alle emozioni in maniera giocosa.

Le attività che abbiamo scelto non sono solo divertenti e coinvolgenti per i più piccoli, ma innescano conversazioni essenziali che portano a una comprensione più profonda delle emozioni e di cosa le fa scaturire e permettono di aumentare le capacità come la gentilezza, la condivisione e l’autoregolamentazione per bambini in età prescolare.

Prossimamente pubblicheremo un articolo solamente dedicato alla rabbia! Per ora godetevi queste attività!

Attività – giochi sulle emozioni

Facce con la pasta da modellare

Qui potete trovare il file da stampare con disegnata una faccia vuota e qui il dado con disegnato su ogni faccia un’emozione.
L’attività consiste nel lanciare il dado e esercitarsi a riprodurre l’emozione che è venuta fuori con la pasta da modellare sul viso disegnato.
Potete fare la pasta da modellare fatta in casa in modo rapido e semplice insieme ai bambini, qui abbiamo postato la ricetta.

Maschere delle emozioni

Queste maschere sono un ottimo strumento per parlare di emozioni.

Ecco cosa ti serve:

  • 2 Piatti di carta
  • Bastoncini abbassalingua di legno
  • Pennarelli
  • Forbici
  • Colla

Questa attività si concentrerà su quattro emozioni: felicità, tristezza, rabbia e paura.

Per iniziare bisogna tagliare i piatti a metà, creando cosi 4 mezzelune, in seguito con la colla andiamo ad attaccare sul retro di ogni piatto un bastoncino.
A questo punto prova a mimare con la faccia una delle emozioni e chiedi al bambino di individuare quale emozione rappresenta e poi fagli usare il pennarello per disegnare quella faccia su una maschera.
Continua così con tutte le emozioni.
Al termine lasciar giocare e sperimentare il bambino con le maschere, possono essere conservate per inscenare piccole storie per rafforzare la loro comprensione di come si presentano le diverse emozioni.

Ruota delle emozioni

Scarica il file con la ruota delle emozioni qui e qui. Poi stampalo e ritaglia la ruota e la freccia, se ne hai la possibilità plastificalo, sarà più resistente. Con la punta delle forbici, pratica un piccolo foro al centro della ruota e un altro sulla freccia, come indicato. Metti il ​​brad attraverso i fori e fissalo sul retro, ora la tua ruota è pronta.

È un gioco molto semplice aiuta il bambino a parlare delle proprie emozione e a riconoscerle: fai girare la freccia, su quale emozione è arrivata? Incoraggia il bambino a raccontare un episodio nel quale ha provato quella emozione.

 

 

Emozionometro

Aiuta i bambini a conoscere le emozioni e a monitorare i loro stati d’animo con questo emozionometro, lo puoi scaricare qui,  se ne hai la possibilità plastificalo per renderlo più duraturo.
Invita il tuo bambino a indicare il suo stato d’animo attuale. Marca la posizione con una molletta. Quando il bambino desidera segnare un cambiamento basterà riposizionare la molletta.

Può essere un buono strumento come base di partenza per la comprensione dei cambiamenti di emozioni.

Puoi scaricare la versione rosa qui e blu qui.

Libri

 

Emozioni di Mies Van Hout 

Uno stupefacente albo illustrato, dove in ogni pagina c’é illustrato un pesce che rappresenta un emozione, non ci sono né storie né spiegazioni, solo bellissimi disegni e i’ll nome del l’emozione che rappresentano.
Età di lettura consigliata 2 +

 

 

 

I colori delle emozioni pop-up 

Che cos’ha combinato il mostro dei colori? Ha mescolato le emozioni e ora bisogna disfare il groviglio. Riuscirà a rimettere a posto l’allegria, la tristezza, la rabbia, la paura e la calma, ognuna con il proprio colore?

 

 

 

 

 

Un mare di tristezza di Anna Ludica, Chiara Vignocchi e Silvia Borand

In questo libro fin dall’inizio sembra regnare una grande tristezza che avvolge tutti i personaggi della storia, senza escludere ovviamente il piccolo pesce protagonista.
Alla fine della sua nuotata, però, il nostro amico si accorgerà che le cose non stavano esattamente come sembrava, ma che si trattava soltanto di cambiare il proprio punto di vista
Età di lettura consigliata 3 +

 

 

 

Emozionario – dimmi cosa senti di Cristina Núñez Pereira

Un Emozionario… Che idea fantastica per aiutare i bambini a conoscere se stessi fin nella loro realtà  più soggettiva! Questo Emozionario offre l’opportunità  di approfondire la consapevolezza di se stessi, a partire dalla più tenera infanzia, perché aiuta a conoscere le emozioni e a parlare dei sentimenti. In questo modo, il bambino potrà  incanalarli al meglioe dunque apprezzare la vita in tutto il suo potenziale, senza svantaggiare alcuna delle sue capacità . Scoprire, identificare e differenziare le emozioni come suggerisce questo Emozionario é un sistema per educare i piccoli in modo che provino le loro emozioni senza turbamenti, perché scoprano se stessi e perché possano diventare adulti consapevoli e strutturati per affrontare le sfide della vita.
Età di lettura consigliata 5 +

 

Mappe delle mie emozioni di Bimba Landmann

Un bambino in partenza per un viaggio, che lo porterà a esplorare i luoghi della sua interiorità. Le uniche parole, in questo albo che è quasi un silent book, sono quelle che indicano i luoghi nelle mappe del suo viaggio.

Luoghi fantastici ed evocativi, che esprimono con grande inventiva e varietà di registri tutte le sfumature delle emozioni, dalla gioia alla vergogna, dalla meraviglia alla tristezza, fino all’amore.

Un inedito e originalissimo itinerario tra toponimi ricchi di fantasia, uno stimolo per i bambini a esplorare le proprie emozioni e creare nuove “mappe”.
Età di lettura consigliata 4 +

 

Giochi

Uova delle emozioni 

Uova delle emozioni di Hape è un  set di 6 uova di legno che rappresentano espressioni diverse. È una risorsa meravigliosa per  insegnare ai bambini come identificare ed esprimere i loro sentimenti.
Ogni uovo ha un’espressione diversa: felice, triste, arrabbiato, eccitato, spaventato e timide. Le uova sono codificate a colori e sono dotate di un supporto colorato. Ogni uovo è realizzato con un impegno per la sostenibilità, conforme agli standard internazionali di sicurezza e qualità.
Il set include un libro con copertina rigida, in lingua inglese, con le sei diverse emozioni. I cugini di Humpty sono invitati a una festa ma devono superare le mura del castello. Condividendo i loro sentimenti e lavorando insieme, trovano una soluzione felice. C’è anche un libro di idee in bianco e nero.

 

Memory delle emozioni 

Avere la possibilità di rielaborare le proprie emozioni in chiave giocosa e senza pressioni è fra i punti chiave di un buono sviluppo emotivo. Uno dei modi in cui possiamo farlo è grazie a uno dei giochi più amati dai bambini: il memory.

Le 24 tessere circolari di legno riproducono le 12 emozioni principali, riconoscibili grazie alle faccine colorate.
Trovando l’accoppiata corretta, i bambini potranno rielaborare, ognuno a proprio modo, alcune delle emozioni che loro stessi vivono tutti i giorni. La mediazione dell’adulto può servire, se desiderato, ad approfondire alcuni aspetti, ripercorrere insieme le vicende legate all’emozione presa in considerazione, oppure a confrontarsi sulle azioni ad essa associata.
In questo senso, il memory può essere giocato liberamente e senza pensieri, oppure può diventare uno strumento interessante.
Le tessere sono state opportunamente realizzate con forma convessa per facilitarne la presa. La confezione contiene anche un disco raffigurante tutte le emozioni (in lingua inglese), le quali sono associate a specifici colori, che faciliterà anche il riconoscimento delle tessere con un semplice sistema di autocorrezione.

 

Puzzle facce – emozioni

Puzzle in legno stampato con diverse smorfie. Grazie alle diverse possibilità di composizione delle facce questo puzzle è una divertente sfida per i piccoli!

 

 

 

 

 

 

Gioco magnetico emozioni

Un gioco che aiuta i bambini ad imparare a esprimere e riconoscere le emozioni.
Gioco di associazione che stimola la psicomotricità fine e aiuta lo sviluppo della visione spaziale. Moltitudine di possibilità di associazione per sviluppare l’immaginazione.

Contiene 30 magneti in cartone spesso, con i quali è possibile una moltitudine di combinazioni.

 

 

 

I colori delle emozioni

Il mostro è confuso. Non capisce i suoi sentimenti. Fortunatamente, la sua amica, una piccola bambina, può insegnargli a riconoscere ciò che prova! Questo è un gioco per bambini nel quale i giocatori trovano colori che rappresentano emozioni diverse (calma, rabbia, paura, tristezza…) e devono scoprire dove conservarle. Provano a scegliere il vaso che possa contenere l‘emozione che hanno trovato, e dopodiché parlano di una situazione nella quale hanno provato quell‘emozione.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *